Audi Q7 2024

Presentato il primo facelift di prodotto della gamma Audi per il 2024. Un anno, quello appena iniziato, che si appresta ad essere per la Casa degli Anelli denso di novità di prodotto.

Ecco il restyling della mastodontica Audi Q7, suv di punta del brand per motorizzazioni e dimensioni. Il facelift arriva dopo quello del 2019 per svecchiare un prodotto ancora molto valido e richiesto. Questi ritocchi dento e fuori porteranno il modello sino alla scadenza della sua carriera. Non ci sono modifiche trascendentali fuori, ma un generale affinamento dei dettagli e del look estetico per rimanere al passo con il resto della gamma. Vengono rivisti i gruppi ottici, la griglia single frame anteriore, i cerchi in lega e le tinte per gli esterni. Arrivano infatti i colori Sakhir Gold, Ascari Blue e Chili Red.

NUOVE LUCI ANCORA PIU’ PERFORMANTI

Arrivano sulla nuova Audi Q7 i nuovi fari dotati di tecnologia HD Matrix LED con abbaglianti Laser all’anteriore. Previste anche luci OLED posteriori. Aumenta così la profondità del fascio luminoso, con la possibilità anche di poter selezionare il disegno delle luci tramite sistema multimediale. I fari posteriori riprendono inoltre dalle A8 e Q8 la funzione di avviso di distanza di sicurezza: quando l’auto è ferma si attivano le luci di stop se un veicolo si avvicina a meno di 2 metri di distanza.

INTERNI

la nuova Audi Q7 viene offerta nelle varianti a cinque ed a sette posti. Previste nuove finiture ed un aggiornamento del sistema di infotainment che prevede la possibilità di installare app come Spotify e Amazon Music attraverso uno store dedicato.

MOTORI

Al lancio vedremo le ultime evoluzioni del benzina a 6 cilindri da 3.0 litri TFSI da 340 CV, con trazione quattro (denominata Audi Q7 55 TFSI). Previsti i diesel 3.0 da 231 e da 286 CV. Tutte e tre le motorizzazioni indicate sono dotate di tecnologia mild hybrid. Prevista anche la sportivissima SQ7 ditata di 4.0 litri V8 da 507 CV. In base all’allestimento ed alla motorizzazione sono disponibili le sospensioni pneumatiche, abbinabili allo sterzo integrale. Oltre all’altezza regolabile (da +90 a -15 mm), la variante pneumatica dell’assetto offre la funzione Lift per la guida in fuoristrada leggero. Arriva anche il Park Assist Plus con la possibilità di manovrare il veicolo in remoto dalla App negli spazi più stretti.

I prezzi della nuova Audi Q7 dovrebbero partire da circa 80-81 mila euro per il mercato italiano. Vendite dalla tarda primavera del 2024.