Potremmo vederla entro la fine dell’anno, almeno dal punto di vista di presentazione. Parliamo della Dacia Bigster, nuovo modello di punta del marchio romeno, le cui vendite partiranno dal primo semestre del prossimo anno. Il suv sarà una sorta di Duster vitaminizzata, più grande e più spaziosa. In questo modo Dacia andrà a piazzare un prodotto dagli alti volumi di vendita nel segmento C.

La nuova Dacia Bigster dovrebbe avere un prezzo d’attacco intorno ai 21 mila euro, in maniera da porsi come modello più economico della categoria, garantendo contenuti ed un design accattivante.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono solo dei render a scopo illustrativo prese dal filmato del canale Youtube di Speed Car Mania. Trattasi di materiale non ufficiale. Inseriamo di seguito il link alla fonte:

La nuova Dacia Bigster nascerà su piattaforma CMF-B e diventerà probabilmente il modello più grande in commercio basato su tale pianale. La lunghezza dell’auto dovrebbe toccare i 460 cm circa, con versioni che verranno sviluppate anche per 7 passeggeri. Strumentazione e design interno riprenderanno anch’essi quanto proposto sulla Duster. Avremo tanti vani porta oggetti interni, con soluzioni di distribuzione degli spazi studiate appositamente per le famiglie. Capacità del vano bagagli attorno ai 550-570 litri

Non conosciamo ancora la gamma motorizzazioni della Dacia Bigster, ma anche questa riprenderà quanto visto sulla Duster, probabilmente con una o due versioni più potenti come alto di gamma, per il fatto che il modello sarà più grande e quindi più pesante.

Partiremo probabilmente dal 1.0 ECO-G a Gpl da 100 CV per passare al mild hybrid 1.2 da 131 CV (anche 4×4) ed arrivare alla full hybrid 1.6 da 140 CV con cambio automatico. Inoltre potremmo aspettarci una seconda proposta con il 1.2 con circa 150 CV ed una plug-in con circa 165 CV. Le vendite dovrebbero partire entro la primavera o inizio estate del prossimo anno.