No, non vi stiamo prendendo in giro, la nuova Nissan Juke Kiiro sarà il crossover di Batman. Ci spieghiamo meglio. Questa nuova edizione di Nissan Juke accompagnerà l’uscita al cinema di “The Batman”, il nuovo capitolo della celebre pellicola cinematografica. Questa versione, rinominata Kiiro, è uno dei simboli della collaborazione promozionale tra Nissan e Warner Bros. Pictures.

La versione Kiiro sarà prodotta in edizione limitata di 5.000 esemplari complessivi per l’Europa ed è già ordinabile nelle concessionarie italiane. In Italia sarà molto rara, in quanto ne verranno messe a disposizione solo 250.

La dotazione di questa versione prevede cerchi in lega da 19” neri a contrasto, mentre sulla parte posteriore del tetto si trova un motivo grafico a sfumare fino al posteriore, presente anche sulle calotte degli specchietti. Il look total black prosegue anche con la pelle sintetica che riveste bracciolo e console centrale, portiere anteriori e il poggia ginocchia. Non mancano sedili sportivi Monoform con impunture nel giallo acceso che caratterizza anche l’esterno. Il logo della versione speciale si trova sul badge piazzato sulla console centrale, vicino alla leva del cambio.  

Sotto al cofano, la Nissan è equipaggiata con un 1.0 benzina da 114 CV e 200 Nm di coppia. Il motore si può abbinare a un cambio manuale a 6 rapporti (di serie) o a un automatico a doppia frizione DCT7 a 7 marce con comandi al volante.

La dotazione tecnologica comprende il sistema d’infotainment NissanConnect con Apple CarPlay e Android Auto e le applicazioni TomTom Maps & Live Traffic compatibile con Google Assistant.

In termini di sicurezza la nuova Nissan Juke Kiiro è equipaggiata con la frenata d’emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti, il riconoscimento della segnaletica stradale, la segnalazione e la prevenzione del cambio involontario di corsia, il monitoraggio dell’angolo cieco e il sistema di rilevamento posteriore degli ostacoli.

Di sicuro non sarebbe questa la versione della Juke che più si addice al Cavaliere Oscuro. Noi de “Il Giornale Digitale” piuttosto, lo immaginiamo sfrecciare tra le strade di Gotham city a bordo di una cattivissima Juke R. Vi rinfreschiamo la memoria, la versione pepata (a dir poco) del crossover monta un 2.0 da 600 CV e all’epoca costava mezzo milione di euro. Una cifra che spaventerebbe chiunque, ma di sicuro non la Wayne Enteprises!