Il piano di crescita e sviluppo di Suzuki è davvero ambizioso per i prossimi anno. Il marchio lancerà ben sei modelli elettrici entro il 2031 con la volontà di far crescere le vendite da poco più di 2 milioni di auto all’anno sino a 4 entro quell’anno. Inoltre arriveranno anche degli altri modelli ibridi o con una forma di elettrificazione.

Il posteriore molto massiccio e muscoloso della futura Suzuki Vitara?

Tra i modelli più di successo della Casa giapponese c’è senza dubbi la Suzuki Vitara. Un’auto dall’assetto rialzato, venduta anche con le quattro ruote motrici. L’attuale generazione della Suzuki Vitara è in commercio dal 2015. Sono stati già, quindi, superati i canonici 8 anni di presenza a listino del modello. Arriverà ben presto una nuova generazione. I tempi di lancio sono un po’ più lenti, poichè tra pandemia ed avvento delle nuove tecnologie, il mondo auto ha rallentato la propria corsa.

Le immagini che abbiamo utilizzato nell’articolo sono dei render non ufficiali di come potrebbe essere la nuova generazione della Suzuki Vitara. Il materiale è stato estrapolato dal video del canale Youtube di TALK WHEELS. Inseriamo di seguito il link alla fonte:

La nuova Suzuki Vitara potrebbe crescere generosamente in dimensioni sino a sfiorare i 430 cm (dai 418 cm odierni). Tale dato darà all’auto una maggiore abitabilità interna e più spazio per i bagagli. Sempre secondo le ultime ipotesi, il nuovo modello debutterà entro la metà del 2025, con una presentazione che potrebbe avvenire già entro la fine dell’anno da poco iniziato. Il look sarà molto aggressivo e squadrato.

L’auto potrebbe debuttare con doppia motorizzazione e trazione integrale, con circa 200 CV. Si dovrebbe trattare di un modello totalmente elettrico, con circa 60-65 kWh di batteria ed un’autonomia che potrebbe sfiorare i 500 km. Aumenteranno, ovviamente, rispetto ad oggi i prezzi di vendita. Vi terremo aggiornati con tutte le informazioni.