Alfa Romeo Tonale

Alfa Romeo ha fatto parlare di sé nel corso del 2023, raddoppiando le vendite e confermando il suo trend positivo degli ultimi anni. In un settore automobilistico caratterizzato da incertezze, Alfa Romeo è emersa come un leader indiscusso nel segmento premium, raggiungendo risultati eccezionali.

Un raddoppio dei volumi e un incremento della quota di mercato

Il 2023 è stato un anno da record per Alfa Romeo, con una crescita significativa che ha portato i volumi di vendita a sfiorare le 27.000 unità. Ancora più notevole è l’aumento della quota di mercato, che ha registrato un incremento dello 0,6% rispetto al 2022, attestandosi all’1,7%. Questo dimostra la forza del marchio e la sua capacità di attrarre sempre più clienti.

Tonale: il C-SUV premium preferito in Italia

Un vero e proprio protagonista dell’anno è stato Tonale, il C-SUV Premium di Alfa Romeo, che si è posizionato come il più venduto in Italia nel suo segmento. Con quasi 20.000 unità vendute e una quota di mercato del 6%, Tonale ha dimostrato di catturare l’attenzione dei consumatori italiani. La versione top di gamma, dotata di tecnologia Plug-in Hybrid da 280 cavalli e trazione integrale Q4, ha contribuito in modo significativo a questo successo, ridefinendo gli standard di sportività efficiente e diventando una delle preferite nel mercato italiano delle auto Premium Plug-in Hybrid.

Un particolare motivo di orgoglio per Alfa Romeo è stata la consegna di alcune unità di Tonale all’Arma dei Carabinieri e alla Polizia di Stato, consolidando una relazione di lunga data. Al termine del 2024, è prevista la consegna del primo lotto di 400 Tonale Hybrid all’Arma dei Carabinieri, destinato ai nuclei radiomobile in tutta Italia. La Polizia di Stato vedrà il proprio parco auto arricchirsi di 850 unità entro il primo semestre del 2024, dimostrando la fiducia nel marchio e nelle sue prestazioni.

Stelvio: un successo tra i dirigenti aziendali

Anche Stelvio, il SUV di segmento D, ha ottenuto risultati eccellenti, conquistando una quota di mercato del 10% nel suo segmento. Questo modello ha continuato a essere un punto di riferimento per le flotte aziendali e il noleggio, tanto da ricevere il prestigioso premio “Mission Fleet Awards” come “Miglior auto per dirigenti“. La sua combinazione di stile, sportività e tecnologia lo rende una scelta ideale per i professionisti e i dirigenti d’azienda. Nel canale B2B, dove le motorizzazioni termiche rappresentano il 73% delle vendite, Stelvio detiene un market share del 16,8%.

Il 2024: L’Anno della MILANO, il SUV Elettrico

Forti di questi straordinari risultati, Alfa Romeo guarda al futuro con ambizione. Il 2024 sarà un anno di grande importanza, segnato dal lancio dell’attesissima MILANO. Questo SUV 100% elettrico rappresenta un punto di svolta per il marchio, segnando il suo ritorno nel segmento B, il più rilevante in Italia ed Europa. La MILANO incarna il DNA di nobile sportività italiana, confermando l’impegno di Alfa Romeo per una mobilità sostenibile.

Alfa Romeo Milano

Le parole di Raffaele Russo, Country Manager di Alfa Romeo in Italia

Raffaele Russo, Country Manager di Alfa Romeo in Italia, ha commentato i risultati eccezionali del marchio, sottolineando l’alto livello di soddisfazione dei clienti per il prodotto, l’esperienza d’acquisto premium e i servizi di assistenza post-vendita. Ha ringraziato sia il team del marchio che i concessionari della Rete Ufficiale per il loro contributo a questo successo straordinario e ha espresso l’entusiasmo per un 2024 ancora più ambizioso e ricco di successi.

In conclusione, Alfa Romeo ha dimostrato di essere un marchio in crescita costante, con una visione chiara per il futuro. Con Tonale, Stelvio e l’atteso lancio della MILANO, il marchio italiano sta scrivendo una nuova pagina nella sua storia, mantenendo sempre vivo il suo legame con la sportività e l’innovazione.