BMW X6 2027

La quarta generazione della BMW X6 si farà con grande probabilità. A riferire tali informazioni è il sito BMW Blog, noto per dare spesso notizia di spessore relative al marchio tedesco. Il nuovo progetto prenderà il nome di G66 e dovrebbe debuttare entro la fine del 2027.

La nuova BMW X6 dovrebbe nascere sull’evoluzione della piattaforma CLAR. Ciò significa che l’auto sarà disponibile con una varietà di opzioni motoristiche, tra le quali i motori a combustione, i motori ibridi e quelli elettrici.

L’immagine utilizzata in copertina è un render non ufficiale preso dal video del canale Youtube di OtomagzPro. Inseriamo di seguito il link alla fonte:

L’importante novità della prossima BMW X6 sarà la probabile presenza di una gamma di versioni elettriche che prenderanno il nome di iX6. Non sappiamo ancora se a livello estetico il modello prenderà alcuni particolari di quella che sarà la futura BMW Neue Klasse. Esteticamente la forma sarà sempre quella di un maxi suv dalle linee sportiveggianti, lungo probabilmente poco più di 5 metri. La nuova BMW X6 nascerà sempre insieme alla futura generazione della X5.

Le varianti elettriche dovrebbero avere pacchi batterie sino ad oltre 100 kWh di capacità, con autonomia sino a circa 700 km. Potenze tra 350 ed oltre 800 CV indicativi, con doppio motore e trazione integrale xDrive.

Dentro la nuova BMW X6 del 2027 presenterà probabilmente un display di grandi dimensioni con quasi totale assenza di comandi fisici. Inoltre, la X6 G66 integrerà i più recenti sistemi di assistenza alla guida, con la possibile presenza di sistemi di guida autonoma di livello 3. Le varianti termiche dovrebbero prevedere la presenza dell’iconico motore a sei cilindri B58 da 3.0 litri. Da capire se ci si spingerà anche oltre a livello di cubatura e di numero di cilindri. Più probabile la presenza di unità elettriche di ausilio a quelle termiche per delle plug-in con oltre 100 km di autonomia a zero emissioni. Previste infine le versioni M.