Squadra che vince non si cambia. Nata nel 2019, l’attuale generazione della Ford Puma sta diventando sempre più un modello fondamentale per il marchio americano. Trattasi di un crossover di segmento B dagli ingombri contenuti, capace di spodestare niente meno che la Ford Fiesta sul trono di vendite. Anzi, possiamo proprio dire che ad oggi la Ford Puma è la soluzione che il brand ha posto in gamma nel suo segmento B.

Motivo per il quale l’auto uscirà con una nuova generazione indicativamente nel 2027. Abbiamo chiesto all’Intelligenza Artificiale come potrebbe essere questo nuovo modello. Il risultato è quello riportato nella foto in copertina. ovviamente l’immagine non proviene da fonti ufficiali.

Stando all’immagine la nuova Ford Puma potrebbe avere un design fortemente derivato dall’attuale generazione, con linee più tondeggianti, sinuose e sportive.

Potrebbe crescere la lunghezza dell’auto, andando dai 419 cm di oggi a circa 425-427 cm. Ciò consentirebbe di avere un bagagliaio più grande ed un’abitabilità maggiore per i 5 passeggeri.

POSSIBILI MOTORI DELLA NUOVA FORD PUMA

Non sappiamo ancora, ovviamente, quelli che saranno i motori presenti in gamma. Visto l’andazzo del momento, però, ipotizziamo la possibilità di una proposta mista che comprenda varianti a benzina elettrificate ed a batteria. Le prime potrebbero essere mild hybrid con una nuova generazione motori EcoBoost con potenze comprese tra 100 e 150 CV. Potremmo aspettarci anche una variante ibrida ricaricabile da circa 180 CV con autonomia in elettrico attorno ai 65 km. Infine in gamma potrebbero arrivare due elettriche. Una “normale” da circa 140-150 CV con pacco batterie da oltre 55 kWh e quasi 480 km di percorrenza tra una ricarica e la successiva. Infine potrebbe esserci la sportiva ST, da oltre 200 CV, sempre a batterie, con autonomia attorno ai 420 km. Per tutte le informazioni ufficiali non ci resta che attendere informazioni dalla Casa Madre. Continuate a seguirci.