Lancia Ypsilon 2024

Immortalata pochi giorni fa, la nuova Lancia Ypsilon sarà il primo modello della rinascita del brand. La vedremo entro la metà del prossimo anno su piattaforma CMF-B, sia elettrica che a benzina mild hybrid.

L’autorevole sito di informazione motoristica italiano Quattroruote ha riportato al seguente link le immagini scattate ai muletti della nuova Ypsilon, ancora pesantemente camuffati:

https://www.quattroruote.it/news/foto_spia/2023/12/04/nuova_lancia_ypsilon_2024_anticipazioni_uscita_interni_foto_spia_.html

Proprio dalle immagini della vettura impegnata nei test pre presentazione, sono spuntati in rete alcuni render che mostrano come potrebbe essere la nuova Lancia Ypsilon nelle sue vesti definitive. Le immagini mostrate nell’articolo, non ufficiali, sono state prese dal filmato del canale Youtube di Mahboub 1. Di seguito il link alla fonte:

Il posteriore della nuova Lancia Ypsilon sembra prevedere dei gruppi ottici di forma rotonda. Dai render appare una forte somiglianza della futura compatta italiana con l’ultima generazione dell’Alfa Romeo Mito. Il frontale, invece, assume le sembianze della concept Pu+Ra HPE, con una fanaleria a forma di “Y”, dal taglio molto sottile. L’aspetto generale dell’auto richiama molto le forme dell’Opel Corsa. Dopo tutto il pianale e la derivazione solo le stesse.

Grosse novità arriveranno dentro. A partire dal cambio che dovrebbe essere collocato nella parte mediana del tunnel centrale sotto forma di un piccolo manettino, poco ingombrante. Una specie di “tavolino” potrebbe andare a sostituire la console centrale; vediamo quest’ultimo nelle immagini riportate da Quattroruote. Sopra ad esso dei tasti fisici che potrebbero gestire alcune funzioni dell’auto come le quattro frecce, lo S&S ed alcuni comandi del clima. Il sistema multimediale sarà poi touch con ampio schermo centrale. Strumentazione davanti al volante completamente digitale.

Come motori vedremo di sicuro un benzina mild hybrid da 100 CV basato sul 1.2 PureTech francese,. Non dovrebbe arrivare una seconda versione più potente endotermica. Attesa l’elettrica da 156 CV e, nel 2025, la potentissima HF, sempre a batterie, da 240 CV. Vi aggiorneremo su tutte le novità del modello.