Range Rover Sport

Un nuovo maxi suv elettrico è pronto al debutto. Parliamo della Range Rover che nel 2025, in concomitanza con un restyling del modello, sarà proposta anche in versione completamente elettrica.

L’auto è stata immortalata nei test invernali nei quali vengono saggiate le qualità della motorizzazione elettrica e soprattutto vengono messe alla prova le batterie a temperature basse per capire quale sia l’immancabile perdita di efficienza.

La possibile gamma colori della nuova Range Rover elettrica mostrata nel filmato Youtube di AutoYa

Le immagini utilizzate nel presente articolo sono dei render non ufficiali presi dal video del canale Youtube di AutoYa. Inseriamo di seguito il link alla fonte da cui abbiamo preso gli screenshot:

La nuova Range Rover elettrica si baserà sulla medesima piattaforma delle varianti dotate di motore endotermico. Questa, denominata MLA-Flex, sarà per la prima volta riadattata pe run veicolo a batterie e con architettura di ricarica ad 800 V. Questa tecnologia permetterà di poter raggiungere elevate potenze di ricarica in corrente continua, che ipotizziamo con almeno 250 kWh di picco.

Le elevate dimensioni in lunghezza della Range Rover, unite all’importante altezza da terra, consentiranno ai tecnici della casa inglese di poter collocare un pacco batterie di elevata capacità. Dovremmo arrivare tra i 110 ed i 120 kWh, tali da permettere un’autonomia superiore ai 650 km. Inseriamo di seguito il link al video teaser direttamente divulgato dal brand:

La Range Rover elettrica vanterà un’importante capacità di guado, pari ad 85 cm, ai vertici per quanto riguarda le vetture a batteria (spesso penalizzate a riguardo). Non conosciamo le potenze delle motorizzazioni previste, ma di sicuro avremo delle versioni dotate di doppio motore e trazione integrale con potenza d’attacco di almeno 400 CV. Potremmo aspettarci anche una versione SVR da oltre 650-700 CV in linea con gli ultimi suv elettrici ad alte prestazioni. Possibile uscita nel primo semestre del 2025.