Renault Symbioz

Presentata poche settimane fa la nuova Renault Captur è ormai ordinabile. Si tratta del restyling di uno dei modello più di successo del suo segmento, ovvero i crossover di segmento B. Ora, come anello di congiunzione tra la Captur e la più grande Austral, la Casa francese proporrà un nuovo modello. L’auto si chiamerà Renault Symbioz. La presentazione dell’auto dovrebbe avvenire nel mese di giugno con le vendite che dovrebbero partire entro l’estate.

Renault Symbioz

Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render presi dal video del canale Youtube di MV Auto. Inseriamo di seguito il link alla fonte da cui abbiamo preso gli screenshot. Ci teniamo a dire che non si tratta di immagini ufficiali:

La nuova Renault Symbioz si presenterà come un suv di segmento C dalle linee tradizionali. L’auto sarà lunga 441 cm, assicurando ampio spazio per 5 persone ed un bagagliaio comodo anche per le famiglie. Le soluzioni costruttive votate alla praticità, faranno sì che tale modello posso proprio rivelarsi una piacevole sorpresa per chi viaggia in auto non da solo.

Esteticamente l’auto assomiglierà ad una versione allungata della Captur. La Renault Symbioz non sarà più lunga come sbalzo dietro le ruote posteriori, ma punterà ad avere un passo maggiore della “sorellina”. Anche l’estetica deriverà da Captur e Clio restyling con un baffo verticale a LED alle estremità anteriori.

La nuova Renault Symbioznche dotata di tetto panoramico di nuova generazione Solarbay, basato sulla tecnologia PDLC (Polymer Dispersed Liquid Crystal), che diventa opaco senza la presenza della tendina oscurante.

Come motorizzazione troveremo un powertrain Full Hybrid. Si tratta dell’unità E-Tech Full Hybrid 145 CV (basata sul 1.6 litri aspirato) già offerta su altri modelli di casa Renault. Più avanti ci attendiamo anche una proposta mild hybrid ed una possibile plug-in. La Symbioz avrà una massa inferiore ai 1.500 kg. Non ci resta che attendere alcune settimane per vederla.